Dogfight: scontri tra i cieli ricordando l’Amiga

0

Ciao a tutti, durante un piccolo periodo di convalescenza ho recuperato GameMaker 2 e per far passare il tempo ho provato a ricostruire un vecchio gioco Amiga che, nella sua semplicità, mi aveva fatto divertire molto.

In questi ultimi giorni l’ho portato ad una versione (forse) presentabile… diciamo un minimo giocabile e con grafica fatta principalmente in casa (ancora non tutta, ma buona parte). Ci sono moltissime cose da completare (opzioni, ridefinizione dei controlli, supporto controller, power up, ecc…) però volevo comunque pubblicare qualcosa per avere un riscontro.

Il link per il download del gioco:
https://www.dropbox.com/s/aj4mwon33uk5ezw/DogFight_v0.9.8.exe?dl=0

PS: per poterci giocare dovete trovarvi almeno un amico (che poi magari non lo sarà più, ma va bene uguale)…

image splashjpg.jpeg

image menujpg.jpeg

image ingame1jpg.jpeg

Metto alcune note sparse, tecniche e non, che magari possono dare qualche spunto/idea a qualcuno:

  • il gioco è stato creato con GM2, tutto in modalità DnD e soprattutto da uno che alla fin fine non ha mai programmato (quindi le performance potrebbero essere scadenti anche su PC performanti)
  • per la grafica ho usato Blender, renderizzando i singoli frame delle animazioni (la camera è impostata come “orthografic”) per poi importarli in GM2 come immagini. Ho utilizzato il motore di render interno di Blender (no Cycles) e per i materiali ho messo a 0 la componente specular
  • tutti gli effetti particellari sono quelli preimpostati di GM2 (questo sarebbe sicuramente un aspetto da rivedere, perché stonano un po’ con il resto della grafica)
  • inizialmente tutta la grafica faceva uso degli asset di Kenney

image ingame1-oldjpg.jpeg

image menu-oldjpg.jpeg

Qualche nota sul gameplay:

  • per decollare, è necessario raggiungere una velocità adeguata…
  • se colpite il “soffitto”, l’aereo entra in stallo… ma se ne può uscire ;)
  • la nuvola può essere un buon posto dove nascondersi…
  • se giocate in 4, l’utilizzo di paradenti e protezioni è consigliato
  • areare bene il locale dopo aver giocato (soprattutto in 4…)

Dal titolo mi sono immaginato un picchiaduro con i cani, di quelli che ti ritrovi la PETA sotto casa con le torce e i forconi :D

Nedra Pensa cosa abbiamo pensato noi quando credevamo di aver acquistato questo:

image 379-dbs1png.png

ed è arrivato questo :D

image 5935-dbs1png.png

mi piace molto

Dello stesso genere, merita un occhio soprattutto la versione amiga, Wings of Fury

Contezero quello era bello tanto! un gran gioco!

Wings of fury TOP

Comments are closed.