Steam ha cambiato il sistema dei regali per arginare il fenomeno dei reseller

0

Steam ha fatto due modifiche sostanziali al sistema dei gift: 1) adesso andranno consegnati subito (mentre prima ce li si poteva tenere nell’inventario e darli o attivarli per sé in un secondo momento) e 2) in più non si potranno inviare gift a persone di altri paesi dove il titolo in questione abbia un prezzo molto diverso da quello del paese d’origine.

Ovviamente la mossa è stata fatta per dare un colpo a tutti quelli che facevano scorte di gift durante i periodi di saldi o tramite bundle, per poi rivenderli a saldi finiti, e/o che compravano gift da paesi dove i giochi sono più economici, per rivenderli nei paesi con i prezzi più salati.

In altre parole un giro di vite contro i reseller e tutti i vari attori del mercato secondario che s’è venuto a creare intorno a Steam, anche se alcuni utenti hanno avanzato lamente legittime – ad esempio, viene detto nell’articolo, in paesi come il Vietnam l’acquisto tramite gift “esteri” era d’uso comune, dato che i prezzi nativi sono esagerati rispetto al costo della vita in loco.

Utenti Steam inferociti per il cambio del sistema dei regali attuato da Valve

multiplayer.it
Alcuni avranno grossi svantaggi. Come saprete, Steam ha cambiato il sistema dei regali di Steam, probabilmente per limitare la crescita dei siti che vendono key. Molti, purtroppo, non l’hanno pres…

Comments are closed.