NVIDIA al CES: niente nuove schede grafiche, ma solo auto, Shield TV, streaming e home assistant

0

Nessuna nuova scheda grafica al keynote di NVIDIA, il cui focus è stata la partnership con Audi nel creare auto dotate di AI (questa sì, supportata dalla nuova architettura Volta) in grado di facilitare la guida in vari modi e anche di far andare il veicolo in modalità autopilota.

Sul versante gaming nuova Shield TV, e apertura del servizio di streaming GeForce Now a tutti e non più solo ai dispositivi Shield.

Il problema è che il servizio pare costicchiare un po’, 25 dollari per 20 ore di gioco: http://bit.ly/2iSutPd, anche se non ho capito se si tratti di un costo tipo ricarica del telefono (e in tal caso tutto sommato ci potrebbe stare) o se è un abbonamento mensile con limite di ore. Per alcuni giochi comunque ci sarà da pagare un sovrapprezzo, pare.

Per finire, è stato presentato lo Spot, un robo che dovrebbe essere il corrispettivo NVIDIA di Amazon Alexa, un microfonino da piazzare in casa in modo da fargli dare da digital assistant (powered by Google).

NVIDIA CES Keynote Sets Out Future of Gaming, TV, Transportation | The Official NVIDIA Blog

blogs.nvidia.com
NVIDIA shared its vision for reinventing gaming, TV and transportation at the CES opening keynote Wednesday, underscoring our leadership in AI, deep learning, gaming and automotive. As well as…

Riguardo al costo di GeForce Now, secondo Tom’s Hardware:

“Il prezzo di GeForce Now è di 25 dollari per 20 ore di gioco su un PC con potenza equivalente a una GTX 1060, oppure lo stesso prezzo per 10 ore di gioco su un PC con GTX 1080. Prezzi francamente elevatissimi. È comunque possibile provare il servizio gratuitamente per un tempo limitato.”

https://www.tomshw.it/nvidia-shield-tv-con-supporto-4k-hdr-e-google-assistant-82436

Nvidia Shield TV con supporto 4K HDR e Google Assistant

www.tomshw.it
Nvidia ha presentato una nuova Shield TV con supporto 4K HDR e Google Assistant, ha svelato Nvidia Spot e rinnovato GeForce Now.

Su Discord (http://bit.ly/2jd2BZq) dicono che praticamente NVIDIA darà solo l’hardware “cloud”: ci si logga su uno di questi PC in streaming, e poi si usa il proprio account Steam/GOG/etc per giocare i giochi della propria libreria (che quindi andrebbero acquistati a parte)

Comments are closed.