Apple: anche l’azienda di Cupertino coinvolta nei Paradise Papers

0

Il leak dei cosiddetti “Paradise Papers”, una serie di documenti afferenti principalmente alla società offshore Appleby che sono finiti in mano alla stampa (http://bit.ly/2zntnFS), sta facendo finire nell’occhio del ciclone un sacco di gente tra celebrità, personalità di spicco e aziende varie, e tra queste pure Apple.

In breve, dopo che il giochetto del Double Irish (http://bit.ly/2zCrtlw) è stato chiuso, Apple avrebbe cominciato a cercare altri modi per eludere il fisco, e avrebbe trovato in particolare un’isoletta della Corona Britannica (http://bit.ly/2lYd6SB) dove si applica lo 0% di tasse per le società estere:

“Apple chose Jersey, a UK Crown dependency that makes its own tax laws and which has a 0% corporate tax rate for foreign companies.”

Apple’s secret tax bolthole revealed

bbc.in
The US multinational has used a Channel Island to protect its low tax regime, the Paradise Papers show.

Comments are closed.