TrenchBroom, Doom Builder e PICO-8: tre approcci “semplici” al gamedev

0

Fare giuochi oggi e’ troppo difficile. Ritorniamo ai cari vecchi tempi

http://kristianduske.com/trenchbroom/

http://www.doombuilder.com/index.php?p=screenshots

http://www.lexaloffle.com/pico-8.php

BrunoB Molto bello anche Voxatron, degli autori di PICO-8 (Lexaloffle Games). Permette di fare giochi con i voxel.

che figata.. ma questi linkati sono tool per creare solo mappe o anche giochi intieri?

NN81 trenchbroom e doombuilder sembrano map editor (ma possibile siano di più) mentre la PICO-8 è una vera e propria retro-console virtuale che non c’entra niente con Doom

una retro console virtuale?? cioè una specie di “emulatore”? permette di fare giochi?

sì, fatti un giro sul sito, spiega tutto, è un progetto molto carino!

Pico-8 mi è sempre piaciuto come progetto, ogni tanto mi vado a vedere cosa gli utenti hanno tirato fuori e ci son cose veramente belle.

Il Pico-8 ha alcuni giochi parecchio fighi, e anche una versione fisica: https://getchip.com/pages/pocketchip

Anche io ho Pico-8 (perché ai tempi acquistai Voxatron), ma perché creare un gioco con questo, piuttosto che con un qualsiasi altro “gamemaker 2D”.
Nel senso, sono strumenti paragonabili? O mi sfugge qualcosa?

mah credo perché pico-8 ha una serie di limitazioni che ti aiutano a mantenere il progetto gestibile ma allo stesso tempo soddisfacente, e poi credo (ma non ne sono sicuro) che sia progammabile “bare to the metal” (ma ripeto non ne sono sicuro)

BrunoB No, in realta’ i tool standard di programmazione sono piuttosto ad alto livello (tutto in Lua con librerie helper ecc) e c’e’ inoltre una sorta di dev environment con sprite/palette e credo pure level editor (tiles). In questo, si’, e’ simile ad una cosa come GameMaker.
Pero’ in realta’ una roba tipo Pico-8 e’ piu’ un feticcio, diciamo, o comunque il voler vedere quanto si riesce ad esprimere con una limitazione sulla grandezza totale del file e sui colori visualizzabili. E’ anche ben gestito il fatto che il sito raccolga tutti i giochi disponibili stile store, imho.

sì infatti sapevo di LUA, ma credevo si potesse anche accedere a basso livello. beh, meglio così allora! in ogni caso bel progettino sì, soprattutto perché s’è andato a infilare nella nicchia che una volta era dei giochi flash. certo se facessero un client desktop…

Ok, grazie, bene o male l’avevo inquadrato.

Comments are closed.